Rilanciare le cure primarie nel territorio e la copertura sanitaria universale nel 21° secolo

La Conferenza globale sulle Cure Primarie, svoltasi ad Astana, Kazakistan, il 25-26 ottobre 2018, ha riunito 1 200 delegati provenienti da oltre 120 paesi, che si sono impegnati nuovamente a rafforzare le cure primarie.

La Dichiarazione di Alma-Ata, che è stata approvata in una conferenza chiave nel 1978 ad Almaty, in Kazakistan, è stata la prima a sottolineare l’importanza delle cure primarie e a inserire l’equità sanitaria nell’agenda internazionale.

Oggi, 40 anni dopo, la Astana Declaration ha approvato una nuova dichiarazione, fornendo così un rinnovato impulso e un impegno globale che sottolinea il ruolo cruciale delle cure primarie in tutto il mondo.

La dichiarazione di Astana riorienterà gli sforzi sulle cure primarie per garantire che tutti, ovunque, possano godere del più alto livello di salute raggiungibile.
Per maggiori informazioni, clicca
here.